Sopralluogo della FIS

Nel tradizionale sopralluogo estivo di Santa Cristina, la direzione di gara della FIS ha incontrato il comitato organizzatore della Coppa del Mondo della Val Gardena. Nell'occasione, sono state analizzate le gare dell'ultimo anno e, allo stesso tempo, si è guardato anche al futuro.

La FIS era presente con i direttori di gara Markus Waldner e Hannes Trinkl, e si è detta soddisfatta per il lavoro svolto nel Super-G e nella discesa del 2016 sulla Saslong. „La Val Gardena si conferma una dei nostri migliori organizzatori. Nell'ultimo anno le gare sono state preparate ancora una volta in modo eccellente e vanno modificate solo alcune piccole cose“, ha spiegato Waldner. Per il comitato organizzatore della Val Gardena hanno partecipato al sopralluogo il presidente Rainer Senoner e il direttore di pista Horst Demetz. „Ringraziamo la FIS per il sostegno e la proficua collaborazione“, ha sottolineato Senoner. Durante l'incontro, si è parlato dell'impostazione del percorso e della tracciatura, del feedback di atleti, allenatori e operatori televisivi riguardanti lo svolgimento delle gare. Nel 2017 si cambierà leggermente l'accesso alle Gobbe del Cammello e la „torre di controllo“ per gli allenatori sarà più alta. 

Intanto, sulla pista, sotto il muro del Sochers, si stanno effettuando dei lavori di miglioramento per fini turistici.