Discesa della Val Gardena: Hudec apre le danze

Oggi, venerdì 19 dicembre, ore 12.15 in punto: Jan Hudec si presenterà al cancelletto di partenza e aprirà la 47. discesa libera della Val Gardena. Nyman, il più veloce nella prova cronometrata di mercoledì, affronterà la Saslong per 7, mentre Dominik Paris, la grande speranza azzurra, partirà per 16.

Il canadese, secondo un anno fa nel Super G, partirà dunque con il pettorale numero 1, prima dell’elvetico Silvan Zurbriggen e dell’austriaco Georg Streitberger. Lo svizzero si era imposto a sorpresa nella discesa del 2010 e cercherà di ripetere l’exploit firmato ormai quattro anni or sono.

L’azzurro che scenderà in pista per primo sarà invece Silvano Varettoni, quarto. Steven Nyman, che mercoledì è stato il più veloce nell’unica prova cronometrata andata in scena sulle nevi gardenesi, si presenterà allo start per settimo. Gli occhi saranno puntati anche sull’americano, che ha un feeling particolare con la Saslong. Nel suo curriculum ci sono due vittorie in Coppa del Mondo ed entrambe le ha ottenute proprio in Val Gardena.

Il più atteso è Kjetil Jansrud. Scenderà per 21esimo e cercherà di rispettare i favori del pronostico. Nelle due discese americane ha sempre fatto centro e ora proverà a calare il tris in Val Gardena. L’Italia è pronta invece a calare il suo poker d’assi altoatesini: Werner Heel partirà per 11esimo, Peter Fill per 13esimo, Dominik Paris per 16esimo e Christof Innerhofer per 17esimo.