Dominio svizzero nelle discese FIS della Val Gardena

Gli specialisti della velocità svizzeri sono stati i grandi protagonisti in entrambe le discese FIS disputate quest’oggi in Val Gardena nell’ambito del Raiffeisen Challenge. La prima gara sul Piz Sella, sopra Selva, è stata vinta da Niels Hintermann.

Il 19enne svizzero dello sci club Hausen am Albis si è imposto con il tempo di 1’21”04, precedendo nell’ordine il vincitore del Super-G di ieri Silvano Varrettoni (ITA/+21) ed Henri Battilani (ITA/+52). Nella seconda discesa il successo è andato al 21enne elvetico Ralph Weber, abile nel lasciarsi alle spalle l’altoatesino Werner Heel (+40) e proprio il connazionale Hintermann (+41).

A disegnare il tracciato Horst Demetz, il quale ha provveduto a piazzare 27 porte sulla pista. La lunghezza del percorso era di 2496 metri. Tra gli apripista anche l’azzurra Verena Stuffer.

Complessivamente alle quattro gare valide per il FIS Raiffeisen Challenge Val Gardena del 7-8 aprile hanno preso parte 140 atleti provenienti da 15 Paesi. Come da programma sono stati disputati due Super-G e due discese libere. Per motivi organizzativi i due slalom della Supercombinata sono stati cancellati dal comitato gara. Tutti gli eventi andati in scena hanno potuto contare sulle migliori condizioni metereologiche e su un tracciato in ottime condizioni. Il responsabile gara Rainer Senoner si è detto molto soddisfatto per l’esito della manifestazione: “La società che gestisce il Piz Sella ed i numerosi volontari ci hanno sostenuto alla grande nell’organizzazione di uno splendido finale di stagione. Ad aiutarci nello svolgimento delle gare anche le basse temperature, arrivate fino a -7°.”
La serie di gare avrebbe dovuto inizialmente svolgersi in dicembre, ma è stata rinviata per mancanza di neve. Ad organizzare gli eventi il Saslong Classic Club, che si occupa di curare ogni anno le Gare di Coppa del Mondo in Val Gardena.

 
Classifiche

Discesa 1
01.  Niels Hintermann (SUI) 1’21.04
02.  Silvano Varettoni (ITA) 1’21.25
03.  Henri Battilani (ITA) 1’21.56
04.  Paolo Pangrazzi (ITA) 1’21.57
05.  Michele Cortella (ITA) 1’21.98
06.  Mattia Casse (ITA) 1’22.03
07.  Peter Fill (ITA) 1’22.06
08.  Nils Mani (SUI) 1’22.34
09.  Ralph Weber (SUI) 1’22.34
10.  Siegmar Klotz (ITA) 1‘1’22.38
PDF

Discesa 2
01.  Ralph Weber (SUI) 1’22.67
02.  Werner Heel (ITA) 1’23.07
03.  Niels Hintermann (SUI) 1’23.08
04.  Silvano Varettoni (ITA) 1’23.35
05.  Paolo Pangrazzi (ITA) 1’23.47
06.  Dominik Zuech (ITA) 1’23.64
07.  Henri Battilani (ITA) 1’23.77
08.  Emanuele Buzzi (ITA) 1’23.94
09.  Peter Fill (ITA) 1’23.99
10.  Michele Cortella (ITA) 1’24.08
PDF