Saslong Classic Club / Gardena - Gröden
Str. Dursan, 37    |    I - 39047 St. Cristina
Tel. +39 0471 793450    |    Fax +39 0471 793496
e-mail: info@saslong.org
Part. IVA: IT01657370217

Audi FIS Ski World Cup Val Gardena / Gröden
News

Acrobati, fuochi d'artificio e tanta storia dello sci

Mentre fervono gli ultimi preparativi, cresce l'attesa per il party dell'anno. Ancora un giorno e poi finalmente ci siamo: nella zona arrivo della Saslong si terrà la spettacolare celebrazione del 50esimo anniversario, una festa che in Val Gardena non si era mai vista.

Con orgoglio Günter Comploj racconta i preparativi per il party dell'anniversario, a cui si è dedicato da mesi. Il direttore dell'evento del Comitato organizzatore della Val Gardena è incaricato della pianificazione, dell'organizzazione e della realizzazione e vuole rendere i festeggiamenti dei 50 anni qualcosa di veramente emozionante e unico. “Cinquant'anni non sono solo un numero; dietro questi 50 anni c'è una quantità incredibile di lavoro, energia, motivazione e impegno e vogliamo trasmettere tutto ciò in questo show, che a noi sta molto a cuore”, spiega Comploj.

Ci siamo!

Il via sarà dato sabato sera dall'estrazione dei pettorali per la discesa. Alle 17.15 si apriranno le danze dalla Saslong-Arena: i dieci migliori discesisti del mondo saliranno sul palco allestito per l'occasione in zona arrivo. “Questo punto del programma è sicuramente un momento clou per ogni appassionato di sci, che potrà ammirare da vicino il proprio idolo”, spiega Comploj. I sei migliori atleti del Super G poco prima saliranno sul palco per la cerimonia di premiazione. Questo, così come lo show che durerà circa 45 minuti, sarà trasmesso in differita dalle 19.40 in televisione sul canale “Rai TV Sport”. “Per noi questo è un passaggio molto importante: raggiungiamo tante persone e da un lato trasmettiamo la passione per lo sci e dall'altro le competenze nell'organizzazione di un evento simile e di una manifestazione sportiva che qui in Val Gardena realizziamo da anni”.

Star dello sci, musica e danza

Nel suo primo atto, sarà la musica ad aprire lo show dell'anniversario: il mezzosoprano Sabina Willeit, con un look vintage – si esibirà nella tradizionale canzone “Gherdëina, Gherdëina“, mentre con l'aiuto del soccorso alpino della Val Gardena sarà calata dall'ovovia-Sochers. Prima che venga data la parola alle stelle dello sci del passato, il gruppo di danza popolare di Ortisei incanterà con tradizioni, musica e modernità. Per ricordare i loro tempi, diverse star del passato arriveranno in Val Gardena per i festeggiamenti. La giornalista televisiva italiana Ivana Vaccari intervisterà nientemeno che il campione del mondo Bernhard Russi, il primo italiano a vincere una discesa sulla Saslong, Herbert Plank, Uli Spieß, il primo a saltare le Gobbe del Cammello, Gustav Thöni, Pirmin Zurbriggen, il recordman in Val Gardena Franz Klammer oltre ad Aksel Lund Svindal, che qui ha già esultato cinque volte.

Le interviste saranno intervallate da talentuosi acrobati, che - sulle note della musica-pop di Giorgio Moroder – formeranno una spettacolare piramide con arti acrobatiche. A concludere i 45 minuti dello show sarà il coro dei bambini assieme al mezzosoprano Erika Mussner, con la canzone natalizia “Stille Nacht” in tre lingue. Inoltre, i cantanti saranno accompagnati da un artista, che disegnerà sulla sabbia il viaggio di una famiglia da Milano alla Val Gardena.

Conclusione avvincente

Ciò che rende mozzafiato la conclusione dello show dell'anniversario è un piccolo segreto di Günter Comploj: “Non si può svelare proprio tutto. Il fatto è che lo spettacolo terminerà con uno show davvero speciale organizzato dalla ditta Leitner, che abbina il circo bianco con tanta neve, luci e musica". Allo show saranno presenti anche ospiti d'onore della politica, dello sport e dell'economia, come ad esempio l'assessora provinciale Martha Stocker, Sarah Lewis, segretario generale FIS, il presidente della FISI Flavio Roda e i sindaci della valle. “Le tribune allestite in zona arrivo possono contenere fino a mille spettatori. Saremmo lieti di dare il benvenuto a numerosissimi altoatesini, turisti e appassionati di sci in Val Gardena per mostrare loro un evento così spettacolare”, spiega Günter Comploj. “Uno show così unico non dovrebbe perderselo nessuno”.