Saslong Classic Club / Gardena - Gröden
Str. Dursan, 37    |    I - 39047 St. Cristina
Tel. +39 0471 793450
e-mail: info@saslong.org
pec: saslong@pec.it
codice destinatario: MJ1OYNU
Part. IVA: IT01657370217

Cerca
News

Il Saslong Classic Club al FISI Opening

11.10.2022

Nell’ambiente ricco di stile dell’Armani/Teatro, lunedì la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) ha organizzato il tradizionale Media Day. Un appuntamento importante all’inizio della stagione, in cui questa volta hanno avuto un ruolo importante anche gli organizzatori della Coppa del mondo Val Gardena.

 

Infatti proprio all’inizio dell’evento Rainer Senoner ha potuto presentare alle circa 200 persone presenti – tra le quali figuravano non solo numerosi rappresentanti dei media e atleti di spicco, ma anche il Ministro del Turismo On. Massimo Garavaglia – la candidatura gardenese a ospitare i Campionati del mondo di Sci alpino del 2029. Nel suo discorso Senoner ha fatto riferimento anche alla 55a Saslong Classic, che andrà in scena venerdì 16 (super-G) e sabato 17 dicembre (discesa libera).

“La Coppa del mondo di quest’anno è un perfetto strumento di marketing, con cui farsi pubblicità per i Campionati del mondo di Sci Alpino. L’edizione di quest’anno è speciale, perché si svolgeranno la 99a e la 100a gara in Val Gardena. Il numero 100 non sottolinea soltanto la nostra decennale tradizione, ma anche che l’amore per lo sci brucia ancora in noi. Questa passione deve sostenerci affinché possiamo realizzare il sogno di un Mondiale di Sci in Val Gardena”, ha affermato Senoner.

Al FISI Opening ha parlato di sogno anche Nadia Delago, che ha preso la parola dopo Senoner. La vincitrice della medaglia di bronzo nella discesa libera ai Giochi Olimpici di Pechino sarebbe molto felice, se tra sette anni potesse gareggiare per una medaglia mondiale sulla pista di casa. “Che cosa rende speciale la Val Gardena? È la valle più bella del mondo, con un panorama indicibile”, ha affermato la 24enne di Selva di Val Gardena, specialista delle gare di velocità.