Saslong Classic Club / Gardena - Gröden
Str. Dursan, 106    |    I - 39047 St. Cristina
Tel. +39 0471 793450
e-mail: info@saslong.org
pec: saslong@pec.it
codice destinatario: MJ1OYNU
Part. IVA: IT01657370217

News

La redazione della Saslong è pronta per partire!

15.12.2020

Dopo mesi di preparazione, tutto è pronto per una straordinaria settimana di Coppa del Mondo sulla Saslong in Val Gardena. A causa del Coronvirus, quest'anno le classiche di velocità nel cuore delle Dolomiti si svolgeranno davanti a tribune vuote, ma tutti gli appassionati di sci potranno comunque assistere ad entrambe le gare da vicino. Questo grazie alla redazione della Saslong che, fedele al motto "Portiamo la Coppa del Mondo direttamente a casa dei tifosi", fornirà ai fan tutte le informazioni rilevanti il più velocemente possibile.

La redazione sarà operativa per tutta la settimana e fornirà agli appassionati di sci e ai giornalisti informazioni interessanti sulla settimana delle gare in Val Gardena. Che si tratti delle riunioni dei capi squadra, delle prove o delle gare stesse, la redazione della Saslong è sempre sul pezzo, riportando in tempo reale tutto ciò che accade in loco. Sul sito web www.saslong.org si possono reperire e leggere tutte le notizie, gli articoli e le interviste. L'ampia gamma di informazioni è completata da contenuti multimediali caricati sui social media Facebook, Instagram, Twitter e YouTube.

Responsabile del lavoro editoriale è Hannes Kröss, che quest'anno guida il team per la seconda volta come responsabile della comunicazione. Nelle sue attività è sostenuto da Evi Hilpold, che in qualità di responsabile del centro stampa coordina il supporto a tutti i media, e da Alexia Demez, responsabile PR. I tre responsabili sono assistiti da Monika Stuflesser, Iris Prugger e Isabell Rabanser.

Sara Valduga, Kathrin Dellago e Martin Straudi si occupano dei testi in italiano, inglese e tedesco. Michael Mair am Tinkhof e Christian Plankl seguono i social media, mentre Katharina Gräber si occupa degli aspetti tecnici.

I fotografi Robert Perathoner e Ivan Mahlknecht forniscono invece tutte le immagini.