Saslong Classic Club / Gardena - Gröden
Str. Dursan, 37    |    I - 39047 St. Cristina
Tel. +39 0471 793450
e-mail: info@saslong.org
pec: saslong@pec.it
codice destinatario: MJ1OYNU
Part. IVA: IT01657370217

Audi FIS Ski World Cup Val Gardena / Gröden
Cerca
News

"Sono felice che possiamo essere tutti qui"

14.12.2021

Martedì sera si è svolta la prima riunione dei capi squadra a Selva di Val Gardena, durante la quale è stato dato uno sguardo completo ai prossimi quattro giorni di gare. Anche l’attuale situazione sanitaria legata al Coronavirus è stata uno degli argomenti della riunione.

Il Presidente del Saslong Classic Club, Rainer Senoner, ha dato un caloroso benvenuto a tutti i presenti in Val Gardena. "È fantastico poter organizzare le gare con i nostri amici della FIS. Le circostanze non lo rendono certo facile, ma prima di tutto siamo felici che tutti possano essere qui", ha detto Senoner. Il presidente del Saslong Classic Club ha dichiarato inoltre che il Comitato Organizzatore sta facendo del suo meglio per garantire "gare belle e in sicurezza", sottolineando poi che "siamo pronti per i prossimi giorni ".

"Pista in buone condizioni"
Il Direttore di gara FIS Markus Waldner ha elogiato l'eccellente lavoro svolto da tutto il team del Comitato organizzatore. "A novembre in Val Gardena faceva davvero troppo caldo, il che non ha certo giocato a favore della preparazione della pista. Le nevicate di inizio dicembre hanno però fornito una base adeguata con neve bagnata. Ora la Saslong è in buone condizioni - per questo un grande ringraziamento va a Rainer, Horst e al resto del team per il lavoro che hanno fatto", ha detto Waldner, che ha anche menzionato la messa in sicurezza del salto finale.

Il Direttore di gara della FIS ha anche ricordato le linee guida per la prevenzione del Coronavirus. "Tutti coloro che partecipano alla gara devono seguire alla lettera le linee guida e indossare sempre la mascherina, perché la situazione in Alto Adige non è facile in questo momento. Per noi è un privilegio essere autorizzati a svolgere le gare di Coppa del mondo in questa situazione, per questo dovremmo apprezzarlo ", ha detto Waldner.

Si richiede cautela
Durante la riunione dei capi squadra è intervenuto anche il coordinatore sanitario della settimana di gare in Val Gardena, il dottor Patrick Franzoni. "Abbiamo una situazione simile in tutta Europa in questo momento. Il protocollo che prevede Super Green Pass e test PCR è il più sicuro possibile. Tuttavia, anche le persone vaccinate o guarite devono agire responsabilmente e osservare tutte le precauzioni per mantenere il rischio di infezione il più basso possibile", ha dichiarato Franzoni in un video messaggio.

"La variante Delta è molto contagiosa. Chiedo quindi a tutti di indossare la mascherina, di rispettare le distanze e le norme igieniche. Fate particolare attenzione nelle sale d’aspetto, negli alberghi, nei ristoranti, negli ascensori e nelle zone di partenza e di arrivo", ha fatto appello Franzoni.

Il primo dei due allenamenti previsti si terrà mercoledì. Il primo allenamento sarà aperto dall'austriaco Max Franz, vincitore della discesa libera in Val Gardena nel 2016.

La lista di partenza completa è disponibile qui.