Saslong Classic Club / Gardena - Gröden
Str. Dursan, 37    |    I - 39047 St. Cristina
Tel. +39 0471 793450
e-mail: info@saslong.org
pec: saslong@pec.it
codice destinatario: MJ1OYNU
Part. IVA: IT01657370217

Audi FIS Ski World Cup Val Gardena / Gröden
Cerca
News

"Vincere qui è incredibile!"

18.12.2021

Lo statunitense Bryce Bennett ha vinto a sorpresa la discesa libera sulla Saslong, ottenendo così anche la sua prima vittoria in Coppa del Mondo. Abbiamo raccolto le opinioni sulla gara dei protagonisti.

Bryce Bennett (USA/1° posto)
"Non sono mai salito sul podio nella mia carriera e ora vinco qui in Val Gardena… è incredibile! Il livello era già molto alto dal primo allenamento, quindi per me è ancora più importante essere stato in grado di tenere testa a tutti questi fuoriclasse. In Val Gardena mi sento a mio agio e mi piace tutto della pista, dai tanti salti al Ciaslat. Avevo un piano chiaro in testa per la discesa e mi sono presentato al canceletto di partenza con la mente rilassata. Le mie aspettative per la gara non erano affatto alte - questo rende la vittoria ancora più bella".

Otmar Striedinger (AUT/2° posto)
"Torno a casa con sentimenti un po' contrastanti, visto che ho mancato di poco la mia prima vittoria in Coppa del Mondo per l'ennesima volta. Se analizzo la mia corsa, so bene dove andare a cercare quei 14 centesimi di ritardo - ma gli errori capitano e fanno parte dello sci. Nel complesso, però, sono molto contento della mia prestazione, quindi prevale la gioia del secondo posto".

Niels Hintermann (SUI/3° posto)
"Quando ho guardato il tabellone al traguardo non ero completamente soddisfatto. Sentivo che la mia gara non era andata male, ma c'erano alcuni passaggio che non avevi affrontato al 100%. Soprattutto nella parte alta del tracciato non sono stato molto pulito. Invece ho sciato bene attraverso il Ciaslat. In ogni caso, sono un po' sorpreso dal risultato, perché all'inizio mi aspettavo di finire al massimo entro la top ten.

Dominik Paris (ITA/4° posto)
"Il risultato in ogni caso è molto buono, anche se oggi potevo fare di più. Ho avuto alcune difficoltà all'inizio della stagione ma ho cercato di migliorare per sciare di nuovo in modo più fluido. Ora tutto va di nuovo meglio da questo punto di vista e sono di nuovo in pista".

Beat Feuz (SUI/5° posto)
"Nonostante gli errori sono al quinto posto - non è male. Per quanto riguarda il globo di cristallo, i punti di oggi sono molto preziosi, anche perché mi portano avanti su Matthias Mayer. La Val Gardena è sempre un terreno di gara difficile per me, perché il tracciato non è molto adatto a me".